Atto di Citazione

TRIBUNALE CIVILE DI ___

ATTO DI CITAZIONE

Il Sig. _________ (CF_________), nato a ________ il ______ oppure la società ___ , con sede in ___, via ___, (P.IVA ____), in persona del legale rappresentante pro tempore, Sig. ___, elettivamente domiciliato/a in ___, via ___, presso lo studio dell’Avv. ___ (C.F._________)  , del Foro di ___, che la rappresenta e difende, giusta procura in calce al presente atto, espone quanto segue

IN FATTO

Esporre i  fatti in modo compiuto ed indicando i  punti specifici.

IN DIRITTO

Esposizione delle ragioni di diritto che giustificano la domanda

Tanto considerato, in fatto e in diritto, il sig. ____ o la soc.______, come in epigrafe rappresentato/a, difeso/a e domiciliato/a,

CITA

Il sig. _________(CF_________), residente in _________ via__________ n. ____ [oppure la soc. ________(P. Iva ___), in persona del Legale Rappresentante pro tempore, Sig. ___, con sede in ___, Via ___], a comparire innanzi al Tribunale di <…>, nell’udienza del <…>, ora di rito, dinanzi al Giudice Istruttore che sarà designato ai sensi dell’art. 168-bis c.p.c., con l’invito a costituirsi nel termine di almeno venti giorni prima della suddetta udienza ai sensi e nelle forme stabilite dall’art. 166 c.p.c., con l’avvertimento che la costituzione oltre il suddetto termine implica le decadenze di cui agli artt. 167 e 38 c.p.c. e che, in difetto di costituzione, si procederà in sua contumacia, per sentir accogliere le seguenti

CONCLUSIONI

Voglia l’Ill.mo Tribunale adito, disattesa ogni contraria istanza ed eccezione:

1) In via principale _____________________________

2) In via subordinata, (indicare le diverse domande che si intende proporre nell’ipotesi di rigetto della domanda principale)

In ogni caso, con vittoria di spese, competenze ed onorari del presente giudizio con rimborso spese generali al 12,5 %, maggiorati dei contributi fiscali e previdenziali, come per legge.

In via istruttoria:

– si richiede l’interrogatorio formale del legale rappresentante della società convenuta sui seguenti capitoli: Vero che (…)

– si richiede l’ammissione della prova per testi sui seguenti capitoli: Vero che (…). Si indicano quali testimoni i signori: (…)

– si chiede che il Giudice adito voglia ordinare l’esibizione dei seguanti documenti (art. 210 e ss. c.p.c.): (…) oppure ordinare l’ispezione dei seguenti luoghi (art. 258 e ss. c.p.c.): (…)

Nella denegata ipotesi di ammissione della prova, eventualmente ex adverso articolata, si richiede sin da ora di essere ammessi a prova contraria con termine per l’indicazione dei testi.

Inoltre si chiede che il Giudice adito voglia disporre la nomina di CTU, al fine di (…).

All’atto dell’iscrizione a ruolo saranno prodotti i seguenti documenti: (indicare i documenti allegati a sostegno delle proprie richieste).

Con riserva di ulteriori argomentazioni, precisazioni e modificazioni, nonché di deduzioni istruttorie, anche alle luce delle eventuali istanze difensive della controparte, nei termini previsti dall’art. 183, 6° comma, c.p.c., dei quali si chiede sin d’ora la concessione.

Ai sensi della L. 488/99, così come modificata e integrata dal D.P.R. 115/02, si dichiara che il valore della presente causa è pari ad € ___ e che, conseguentemente, il contributo unificato è dovuto nella misura di € ___.

Ai sensi della legge n. 80/05 si dichiara di voler ricevere le comunicazioni, via fax, al numero _________ e/o al seguente indirizzo di posta elettronica certificata.

Luogo e data                                                                                                  Avv. (firma)

PROCURA AD LITEM

Nella qualità, conferisco il potere di rappresentanza e difesa, in ogni fase, stato e grado del giudizio ed atti inerenti, conseguenti e successivi, ivi compresa l’eventuale fase esecutiva ed il giudizio di opposizione,  all’avv.________, ivi compreso il potere di proporre domande riconvenzionali, chiedere provvedimenti cautelari, chiamare terzi in causa, farsi sostituire, transigere, conciliare, abbandonare il giudizio e rilasciare quietanze.

L’autorizzo, ai sensi dell’art. 13 D.L. 196/03, ad utilizzare i dati personali per la difesa dei miei diritti e per il perseguimento delle finalità di cui al mandato, nonché a comunicare ai Colleghi i dati con l’obbligo di rispettare il segreto professionale e di diffonderli esclusivamente nei limiti strettamente pertinenti all’incarico conferitoLe.

Ratifico sin d’ora il Suo operato e quello di eventuali Suoi sostituti.

Eleggo domicilio presso il Suo  studio  in___ (indicare la città),via_______ n.___.

Dichiaro di essere stato informato ai sensi dell’art. 4, 3° comma, del d.lgs. n. 28/2010 della possibilità di ricorrere al procedimento di mediazione ivi previsto e dei benefici fiscali di cui agli artt. 17 e 20 del medesimo decreto, come da specifico atto separato.

_____,__________

n.q. (firma)

La firma è autentica ed è stata apposta in mia presenza

Avv. (firma)

RELAZIONE DI NOTIFICAZIONE

Su richiesta dell’Avv. ___, quale procuratore e difensore di ____________, io sottoscritto, Assistente Ufficiale Giudiziario addetto all’Ufficio Unico Notifiche Civili presso la Corte di Appello di ___, ho notificato l’atto suesteso a:

– Sig. ___, domiciliato in ___, Via ___,

ivi consegnandone copia a mano di ___

Luogo e data

(firma e timbri)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: