Cassazione civile sez. trib., 02/07/2020, n.13536

Non impugnabile la certificazione dei carichi fiscali pendenti

Il contribuente non può chiedere l’annullamento del certificato dei carichi pendenti col fisco introdotto dal codice della crisi d’impresa. Si tratta infatti di un documento sintetico e riepilogativo non meritevole di tutela giurisdizionale in quanto non contenente un’informazione completa ed esaustiva su un’autonoma e nuova pretesa impositiva.


Cassazione civile sez. trib., 02.07.2020, n. 13536

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: