Cartelli poco chiari? Il giudice: “La multa non è valida”

I cartelli stradali sono poco chiari? La multa non è valida. A stabilirlo è stato il giudice di pace di Firenze, che ha annullato una multa comminata ad un automobilista residente nel Lazio che era transitato lungo una corsia preferenziale di via de’ Benci, nel capoluogo toscano.

Il destinatario della contravvenzione aveva presentato ricorso. Quello al prefetto è stato respinto, mentre il successivo appello al giudice di pace ha avuto l’esito sperato.

Il giudice di pace ha così annullato la multa accogliendo i motivi del ricorso. Nella sentenza si legge, a riguardo, una “poca chiarezza della segnaletica stradale, tale da indurre in errore chi percorre la corsia nella convinzione di poterlo fare, e dunque senza colpa”


Sentenza n. 2906.19 - 01

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *