Cassazione civile, sez. 5, 30.01.2018, n. 2253

La dichiarazione inviata in presenza di errori bloccanti è valida senza comunicazione da parte del fisco

L’errore bloccante dopo l’invio della dichiarazione va notificato al contribuente, altrimenti la dichiarazione si considera validamente presentata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: