Commissione Tributaria Regionale Sardegna, sez. 8, 17.01.2018, n. 17

Valido il ricorso notificato al solo concessionario della riscossione

Quando il contribuente impugna una cartella di pagamento assumendo di non avere mai ricevuto alcun avviso di accertamento né altro atto presupposto, il controinteressato è tenuto a depositare, o quantomeno ad allegare, la prova della notifica espressamente contestata dal contribuente.La mancata notificazione dell’avviso di accertamento priva il contribuente della compiuta possibilità di difesa, non potendo egli, dalla cartella, desumerne tutti i dati, pertanto la pretesa tributaria è illegittima e merita annullamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: