Cassazione civile, sez. 6, 08.01.2018, n. 234

Fino a quando non saranno rilasciate le nuove licenze individuali relative allo svolgimento dei servizi già oggetto di riserva sulla base delle regole da predisporsi da parte dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM), debba trovare ancora conferma l’orientamento sinora espresso in materia dalla giurisprudenza di questa Corte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: