Giudice di pace di Roma, sez. III, 21.03.2014, n. 4423

L’opponente ha dimostrato di aver effettuato il pagamento della sanzione di cui al verbale sotteso alla cartella opposta, mentre le opposte non hanno dimostrato la tardività dello stesso. Pertanto, in assenza della dimostrazione delle data di rituale notifica del verbale, il decidente ritiene tempestivo il pagamento effettuato dal ricorrente, con conseguente estinzione della sanzione ingiunta con la cartella opposta.


Giudice di pace di Roma, sez. III, 21 marzo 2014, n. 4423

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: