Giudice di Pace di Roma, sez. I, 9.11.2012, n. 74715

Se il provvedimento impugnato reca nel suo seno la cartella di pagamento nel dettaglio della quale si evidenzia l’accertamento violazione codice strada ed entrambi i documenti prodromici a quello impugnato non sono stati ritualmente notificati nei confronti dell’attore, il provvedimento impugnato perde ogni valenza giuridica e va quindi dichiarato nullo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: