Giudice di pace di Roma, sez. VI, 3.11.2012, n. 50177

Nel caso di contestazioni plurime, con un unico atto di opposizione possono essere proposte anche le tre diverse azioni e la relativa sentenza che le decide è soggetta, quando al regime di impugnazione, a quello stabilito in riferimento a ognuna di esse, e cioè al ricorso per cassazione quanto al primo e al terzo rimedio, all’appello quanto al secondo.


Giudice di pace di Roma, sez. VI, 3.11.2012, n. 50177

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: