Accertamento imposte dirette

Comm. trib. prov. Rimini, sez. II – Sentenza n. 171/02/12 del 20/09/2012 – Pres. Di Bisceglie G., Rel. Magalotti M.

A norma dell’art. 42 1° c. del DPR 600/73 gli avvisi di accertamento devono essere sottoscritti dal capo dell’ufficio o da altro impiegato della carriera direttiva da lui delegato per cui se, come nel caso di specie, gli atti risultano sottoscritti dal Capo Ufficio Controlli in luogo del Direttore Provinciale a ciò preposto occorre che il funzionario sia provvisto di una valida ed efficace delega, in mancanza della quale prova si ritiene non soddisfatto il requisito della valida sottoscrizione.

Riferimenti: Art. 42 DPR 600/73.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: