Giudice di Pace di Fiumicino, sez. I, 24.07.2012, n. 362

Quando la distanza tra il cartello indicante il limite di velocità, che era stata oggetto di reiterate lamentele in varie sedi, anche istituzionali, ed il documentatore fotografico Traffiphot è estremamente limitata e non consente una normale decellerazione per rientrare entro il fissato limite se non a rischio di procurare grave danno a se stessi e ad altri utenti della strada, il ricorso va accolto.


Giudice di Pace di Fiumicino, sez. I, 24.07.2012, n. 362

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: