Giudice di pace di Roma, sez. 5, 04.07.2012, n. 31161

Nel merito va detto che l’eccezione di prescrizione dedotta dall’istante, alla luce del mancato deposito di atti interruttivi della prescrizione è fondata.

Il Comune di Roma producendo copia della notifica del verbale di accertamento notificato il 9.10.2006 conferma l’eccezione dì prescrizione, poiché da tale data fino alla notificazione della cartella – 9.11.2011 – è decorso ampiamente il termine prescrizionale previsto dalla legge e pertanto la domanda è meritevole di accoglimento.


Giudice di pace di Roma, sez. 5, 04.07.2012, n. 31161

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: